bing

(il signor siegfried bing) amava munch e le tappezzerie di william morris; le stampe giapponesi e i vetri di tiffany. con buona pace di p. che quando gli si parano davanti troppi esemplari di arti applicate decreta iniziato lo smarronamento – parole sue; a questa mostra son riuscita a portarlo perché stavamo già dentro il museo van gogh.
comunque, il fatto è che, come siamo entrati, bing! mi sono trovata davanti i due quadri di rippl-rónai di cui mi ero infatuata in agosto alla galleria d’arte ungherese di budapest (e di cui, per continuare con gli scarabocchi, avevo annotato scrupolosamente i titoli).
ma cosa vuole da me rippl-rónai? che mi metta il cappello con la veletta? che tenga un canarino in una gabbia verde? lo dica, per favore.

3 risposte a "bing"

  1. Katherine dicembre 12, 2004 / 4:56 PM

    My mum is a huge William Morris fan, that exhibition in Amsterdam sounds interesting (I just about managed to understand what it was about in my not-as-good-as-it-should-be-French).

    "Mi piace"

  2. rose dicembre 12, 2004 / 9:50 PM

    I linked that article because the van gogh museum site doesn’t say very much on the subject. the exhibition is gorgeous for everyone loving art nouveau, as it displays the building of a new taste in art a bit like you were there, in paris, end of XIX century… (and it mustn’t have been a bad place to be!)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...