mark lewis

visto al centro andaluz de arte contemporáneo di siviglia, dev’essere la stessa mostra di londra.
notizie su di lui: per esempio qua .
il progetto haygate estate.
cose salienti: è canadese; fa brevi film in 35mm (poi riversati in hd per la videoproiezione nei musei), lavora sulla durata e sui movimenti dello sguardo.  insegna al central saint martins college of art and design di londra.  che i suoi film stiano nelle gallerie d’arte è molto appropriato, è come vedere un quadro che con estremo rigore si anima o impercettibilmente si sposta.
mi sembra un lavoro interessante, proprio cinema sperimentale, non equivoca «videoarte» (forma ibrida che spesso mi dice poco, magari per scarsa attenzione al mezzo e la bruttezza non voluta delle immagini).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...