il refuso diffuso

scontrandosi con la mia pedanteria ha rischiato di rovinarmi una rara e peraltro soddisfacente spedizione di shopping culturale: la lucky red homevideo scrive «johnny deep» sulla copertina del dvd di dead man (che sul retro diventa «dead men»); l’einaudi mi squalifica l’agognata edizione tascabile (si fa per dire) dei passages di benjamin stampando su una quarta «art nauveau» e invertendo le didascalie delle foto dei due volumi. ora ogni volta che la guardo (per la verità anche per distrarmi da più gravi questioni) mi scappa un sospirone.

2 risposte a "il refuso diffuso"

  1. lisosa novembre 3, 2006 / 9:14 am

    Sono arrivata all’idea che il refuso viva di vita propria e si crei da sé, di soppiatto, subdolo, appena uno ha riletto il testo per la terza volta. Sì, deve essere così.

    "Mi piace"

  2. rose novembre 3, 2006 / 10:53 am

    nel cofanetto einaudi si dev’essere creato al riparo della scatola già cellofanata.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...